×
Info legali

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni dal tuo browser, principalmente sotto forma di "cookie". Queste informazioni, che potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il tuo dispositivo internet (computer, tablet o dispositivo mobile), sono principalmente utilizzate per far funzionare il sito come ti aspetti. Puoi trovare ulteriori informazioni su come utilizziamo i cookie su questo sito e impedire l'impostazione di cookie non essenziali, facendo clic sulle varie categorie di seguito. Tuttavia, se lo fai, potrebbe influire sulla tua esperienza del sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

I pannelli solari che producono elettricitá sono chiamati pannelli solari fotovoltaici. Spesso viene utilizzata anche l’abbreviazione PV che é non altro che l’abbreviazione della parola inglese Photovoltaic.

I pannelli solari fotovoltaici sono diversi dai pannelli solari termici che producono acqua calda. I pannelli fotovoltaici utilizzano la luce del sole per generare energia elettrica mentre i pannelli solari termici, utilizzano il calore del sole per riscaldare l'acqua.

Le particelle di luce che viaggiano continuamente dal sole alla Terra sono chiamate fotoni.

Un fotone impiega solo 8 minuti per arrivare dal sole alla Terra (La Terra orbita ad una distanza media di circa 150 milioni di chilometri e la luce si muove a 300.000 chilometri / secondo)

Un pannello fotovoltaico è costituito da una serie di celle solari collegate insieme tra loro. Quando la luce colpisce una cella fotovoltaica, i fotoni  vengono assorbiti dalla cella fotovoltaica. Gli elettroni all'interno della cella vengono liberati dal l'effetto fotoelettrico (scoperto da Albert Einstein per il quale venne premiato con il Nobel nel 1921)  permettendo agli elettroni di muoversi liberamente.

Questo flusso di elettroni è chiamato elettricità definita come corrente continua.

La corrente continua per essere utilizzata in modo convenzionale in una casa o al lavoro, ha bisogno di essere convertita in corrente alternata e questo viene fatto da un inverter.

L'energia elettrica che esce da un’inverter è pronta per essere utilizzata dai normali dispositivi elettrici di utilizzo comune in casa o in ufficio.